Ferrari vs. Lego
I mattoncini della Lego più potenti della Ferrari? Secondo Brand Finance, agenzia specializzata nel considerare il valore dei marchi, è proprio così: la Ferrari, in testa alla classifica nel 2014, è ora scivolata al nono posto.
Ma cosa significa, per un marchio, essere “potente”? Significa essere popolare, immediatamente riconoscibile.
E cos’ha Lego in più di Ferrari? “In un mondo invaso dalla tecnologia, Lego fa leva sulla creatività dei bambini e risveglia la nostalgia degli adulti per il marchio che ha segnato la loro infanzia” spiega Brand Finance. Inoltre, aiuta il fatto che il film “The Lego Movie” sia stato considerato il migliore lungometraggio d’animazione del 2014.
Ferrari rimane un brand forte dal punto di vista economico (il suo valore è aumentato del 18% nel 2014) ma il Cavallino Rampante non vince un titolo da molti anni: questo il motivo principale del suo “declassamento” in nona posizione. Inoltre, la gestione precedente aveva mantenuto un rigido tetto alla produzione per mantenere l’esclusività del marchio: la nuova gestione, invece, ha lasciato intendere che questa politica verrà ammorbidita per aumentare i ricavi. Un altro elemento che va a intaccare l’esclusività e il lusso sinonimo di Ferrari.

Formula Adv Express News
Continua il sodalizio tra Formula Adv e COMPASSION ITALIA ONLUS, Associazione che, dal 1952, ha cambiato la vita di oltre1.500.000 bambini in tutto il mondo.
L’Agenzia ha realizzato una campagna sociale dedicata al 5×1000 con l’obiettivo di sensibilizzare il grande pubblico al problema della malnutrizione: con il ricavato delle donazioni, infatti, Compassion acquisterà cibo e integratori alimentari per i bambini dei Paesi poveri.
Una campagna d’impatto che, con il claim “5×1000=cibo!”, promuove le finalità dell’Associazione e, allo stesso tempo, riprende l’argomento protagonista dell’evento dell’anno, l’Expo di Milano: la nutrizione.

32138647-5356-481a-ace4-e2744ab3dfbc